LYNX logo

DIGITAL INNOVATION

Commons 4 EU

L'obiettivo del progetto è la creazione di una rete di città europee (inizialmente composta da Amsterdam, Barcellona, Berlino, Helsinki, Manchester, Roma e le città del Regno Unito aderenti al progetto NESTA) che promuovano lo sviluppo di progetti web collaborativi secondo le metodologie messe a punto dal precedente progetto Code for America. Commons4EU si propone di essere quindi un interlocutore in grado di avvicinare i cittadini alle municipalità sfruttando le enormi opportunità fornite dalle nuove tecnologie. Il progetto lavora principalmente su due aree:

Code Commons - per lo sviluppo di applicazioni web e mobile che permettano lo scambio di dati, conoscenze, informazioni e lo sviluppo di nuove opportunità civiche, che riducano in sostanza la distanza fra cittadini e città. Tali applicazioni devono inoltre essere condivisibili e riutilizzabili anche nelle altre città europee.

BuB Commons - per la sperimentazione reale in contesti cittadini di tre nuove tecnologie di connessione: Super Wi-Fi, l'integrazione di sensori nelle reti wifi e e fibre ottiche pubbliche.

Il coordinatore del progetto è Fundacion Esade (Spagna).

Oltre a LYNX, i partner italiani sono la Provincia di Roma e il CASPUR.

Gli altri partner del progetto sono:

  • Radio - ja televisiotekniikan tutkimus (Finlandia),
  • Fraunhofer-Geselleschatf zur Foerderung der Angewandten Forschung E.V. (Germania),
  • Dotopen s.l. (Spagna),
  • Università Pompeu Fabra (Spagna),
  • Institut Municipal d'Informatica de Barcelona (Spagna),
  • Fundacio Privada per a la Xarxa Oberta - Lliure i Neutral - GUIFI.NET (Spagna),
  • Stichting Waag Society (Olanda),
  • The Netherlands Gemeente Amsterdam (Olanda),
  • The National Endowment for Science, Technology and the Arts (Regno Unito),
  • Manchester City Council (Regno Unito).